Molinaro: “La rivincita dell’ospedale di Acri. Ecco gli interventi sanitari e organizzativi in programma”

“Insieme ad  Antonio Bifano, Segretario  CONF.A.I.L – Sanità Calabria, abbiamo incontrato il Direttore Generale Antonello Graziano e il Direttore Sanitario Martino Rizzo dell’Asp di Cosenza, in merito all’Ospedale Beato Angelo di Acri. Un incontro – riferisce Pietro Molinaro, Presidente della Commissione consiliare antindrangheta – improntato al realismo tant’è che è stata comunicata una road map e fornite  assicurazioni, e volte a migliorare la gestione e la qualità dei servizi sanitari che interesseranno da subito il nosocomio acrese”. “Scelte concrete  di politica e organizzazione sanitaria – prosegue Molinaro – che prevedono l’ammodernamento del pronto soccorso con tre posti Osservazione Breve Intensiva (OBI) dove il paziente può rimanere in osservazione fino a 72 ore. Il day surgery, la chirurgia di un solo giorno,  non subirà nessuno spostamento, quindi rimane allocato nella nuova ala dell’ospedale”. E ancora: “giovedì 18 sarà effettuato il primo intervento di otorinolaringoiatria a valere su Pacchetti Ambulatoriali Comlplessi di otorino laringoiatria (PAC ORL). Martedì 23 il dottor Guglielmo Guzzo, chirurgo, farà un sopralluogo in sala operatoria per iniziare le attività chirurgiche. Inizialmente – precisa – sarà presente due giorni a settimana; un giorno verrà dedicato all’attività chirurgica ed il secondo all’attività endoscopica (gastroscopie e colonscopie). È prevista ancora, l’apertura dell’ambulatorio di oncologia con quattro poltrone dove il paziente oncologico potrà eseguire la chemioterapia. Verrà in seguito, ristrutturato il reparto di medicina generale e potenziato il servizio di radiologia e di anestesia con l’arrivo di altri medici e l’incremento dell’UO di medicina”. “Non ci sarà depotenziamento: gli ospedali del territorio svolgono un ruolo sempre più importante nel sistema sanitario regionale – chiosa Molinaro – perché investire nella salute dei cittadini è sempre un buon affare”.

Contenuti correlati