Molesta donna incinta e colpisce con calci e pugni i poliziotti intervenuti

L’uomo è stato prontamente bloccato ed arrestato

Agenti della Polizia Ferroviaria della Sezione Polfer di Villa San Giovanni, in provincia di Reggio Calabria, sono intervenuti per fermare un uomo che, in evidente stato di ebbrezza, stava molestando una donna incinta che si trovava nei pressi dello scalo ferroviario in attesa dei mezzi pubblici per raggiungere la Puglia.


All’atto del controllo, il soggetto originario di Palermo e residente a Roccapalumba, in provincia del capoluogo siciliano, si è rifiutato di fornire indicazioni sulla propria identità ed ha aggredito i poliziotti colpendoli con calci e pugni.
L’uomo è stato prontamente bloccato ed arrestato. L’Autorità Giudiziaria informata dell’accaduto ha disposto la custodia cautelare presso le camere di sicurezza della Questura di Reggio Calabria, in attesa del giudizio direttissimo conclusosi con la convalida dell’arresto.

Contenuti correlati