Minacce ed estorsione ai danni della mamma: arrestato

Avrebbe estorto alla madre una somma pari a 3 mila euro

I Carabinieri del Nucleo operativo radiomobile di Girifalco, in provincia di Catanzaro, hanno arrestato un uomo che si sarebbe reso responsabile di minacce ed estorsione ai danni della madre.

Sarebbe pari a 3 mila euro la somma che avrebbe preteso accompagnando tale prepotenza a condotte intimidatorie sia all’indirizzo della mamma stessa che di altri componenti della famiglia. Sottoposto ad accertamenti in località Goneo, era insieme ad un secondo soggetto mentre, alla guida della propria automobile, attraversava la Strada Provinciale 92. Perquisendolo, i militari dell’Arma si sono imbattuti in un sacchetto contenente quasi 4 mila euro. Di essi, 3 mila sarebbero stati estorti alla congiunta. Il denaro è stato sottoposto a sequestro, l’indagato accompagnato dietro le sbarre nel carcere di Siano, a Catanzaro prima che il giudice, al termine dell’udienza che ha convalidato l’arresto, gli assegnasse i domiciliari

Contenuti correlati