Mileto. Non ce l’ha fatta l’operaio vittima di un’esplosione: ustioni fatali

Non è riuscito a vincere la sua ultima battaglia – quella più importante, quella per la vita – Saverio Colloca, l’operaio rimasto gravemente ustionato in seguito all’esplosione verificatasi 9 giorni addietro in un’attività di parrucchiere in cui stava lavorando a Paravati di Mileto.

Nonostante l’utilizzo della camera iperbarica all’ospedale di Catania, dove l’uomo era stato portato dopo un primo viaggio in elisoccorso a Catanzaro, il disperato tentativo di recupero non è riuscito: troppo devastanti le ustioni su oltre la metà del corpo. Ora, dopo il rientro della salma dalla Sicilia, verrà fissata la data dei funerali.

Contenuti correlati