Mileto, 30 tirocinanti presteranno servizio presso il Comune

Anche Mileto è stato ammesso dalla Regione Calabria per 30 tirocinanti. In pratica viene premiata la proposta del Comune con la riconferma dei 19 già utilizzati e l’attribuzione di altri 11 tirocinanti.

Si tratta in massima parte di persone che, impegnate sapientemente, daranno un grande aiuto alla comunità di Mileto, per risolvere tanti problemi allo stato non affrontabili per via delle carenze di organico ed economiche. “All’indomani del bando regionale – sostiene il sindaco Salvatore Fortunato Giordani – ci siamo mossi per tempo, grazie alla sensibilità dimostrata dal sindacalista Luca Muzzopappa e grazie alla collaborazione del dottr Alberto Russo, assistente sociale addetto al Pua. Sono quindi state accolte le istanze provenienti dai tirocinanti già in essere e autonomamente si sono avanzate altre ulteriori richieste, ben 11, per dare respiro anche al settore della cura dell’ambiente e dei lavori esterni. Ora – conclude – attendiamo che venga pubblicato da parte della Regione Calabria l’avviso di manifestazione di interesse per procedere a proporre i progetti concreti e realizzare quanto di buono possa essere posto in essere a favore della comunità, dando un minimo sollievo a tante persone sul cui futuro si spera vengano emanate normative specifiche che consentano la loro definitiva stabilizzazione, evitando uno stato di precarietà dannoso per tutti”.

Contenuti correlati