Mega rissa di fronte ad una scuola di Soverato: intervengono i carabinieri

Se le sono date di santa ragione, finchè non sono intervenuti i carabinieri. Una decina di ragazzi ed alcuni parcheggiatori abusivi di origine straniera sono stati protagonisti di un rissa che è andata in scena nella piazza antistante una scuola di Soverato. Il risultato? Due feriti (un carabiniere e un giovane migrante) e nove ragazzi, appartenenti ad entrambe le fazioni, fermati dai militari. A scatenare calci e pugni sarebbero state, secondo le prime ricostruzioni, le continue “ricompense” richieste dagli stranieri per i loro “servizi” di indicazione dei parcheggi nella cittadina jonica: un diktat che è stato rifiutato a suon di colpi violenti.

Contenuti correlati

Commenta per primo

Lascia un commento