Marijuana nei jeans e in casa: arrestato giovane cuoco

Il 27enne è stato condotto presso la sua abitazione in regime di arresti domiciliari

Lunedì mattina, i Carabinieri della Compagnia di Roccella Ionica, hanno arrestato P.F., 27 enne, già noto alle forze dell’ordine, accusato di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti.

Il ragazzo, lavoratore stagionale con mansioni di cuoco presso un noto stabilimento balneare sulla costa jonica, è stato fermato a Marina di Gioiosa Ionica alla guida della sua autovettura e, perquisito sul posto, trovato in possesso di una busta contenente circa 27 grammi di marijuana, abilmente occultata in una tasca ricavata all’interno dei jeans. La circostanza non è passata inosservata ai Carabinieri che, ulteriormente insospettiti, hanno esteso gli accertamenti presso l’abitazione del giovane cuoco a Locri, dove sono stati rinvenuti altri 75 grammi di marijuana.
Il giovane, arrestato per detenzione ai fini di spaccio di sostanza stupefacente, è stato condotto presso la sua abitazione in regime di arresti domiciliari in attesa di giudizio.

Contenuti correlati