Manca l’acqua: turisti protestano davanti alla Prefettura

Spazientiti dall’impossibilità di usufruire del servizio idrico ormai da 72 ore, numerosi villeggianti si sono decisi a raggiungere la Prefettura per inscenare una protesta contro l’incresciosa situazione. Residenti presso la struttura turistica “Santa Cristina” ad Isola Capo Rizzuto, nel Crotonese, daranno vita ad una manifestazione a partire dalle 11 di oggi, giovedì. Giancarlo Sitra, amministratore del Villaggio, ha riferito che: “Il Comune di Isola di Capo Rizzuto non ha erogato acqua al Villaggio. Era già accaduto negli stessi giorni della settimana scorsa. A nulla sono servite i solleciti alla Prefettura, al Tribunale di Crotone, alla Procura della Repubblica, al Comando provinciale dei Carabinieri di Crotone e di Isola di Capo Rizzuto”. “In questa situazione – è l’amaro commento dell’amministratore – non rimane altro che chiudere il Villaggio e mandare i turisti a casa. Ultimo tentativo stamane davanti alla Prefettura per essere ricevuti dal Prefetto e dal Sindaco al fine di ottenere, vista l’emergenza idrica, una più equa e più normale turnazione dell’acqua”.

Contenuti correlati

Commenta per primo

Lascia un commento