Lsu/Lpu, esplode la rabbia: bloccati i binari a Lamezia [FOTO]

Siamo allo step successivo. La preoccupazione di Lsu/Lpu si è tramutata in azione, perché in questa delicatissima fase c’è bisogno di farsi sentire forte e chiaro. Con il destino appeso ad un filo, i lavoratori sono disposti a giocarsi tutte le carte in loro possesso, operazioni eclatanti incluse. Non hanno aspettato la manifestazione nazionale prevista a Roma, ma hanno mandato un primo segnale bloccando i binari a Lamezia Terme. Nei pressi della stazione sono presenti esponenti sindacali e sindaci, c’è il presidente della Giunta regionale Mario Oliverio, c’è l’assessore regionale Angela Robbe. La chiave è riuscire a strappare la storicizzazione della spesa, ma dai piani governativi non è ancora arrivato il disco verde. Tornare nel limbo o peggio nel buio non è un’opzione che vogliono contemplare.
Dunque, il clima s’infiamma perché la posta in gioco, per i lavoratori e le loro famiglie, è altissima. Come l’aria di scontro sociale che comincia a respirarsi.

Contenuti correlati

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*