Limardo: “Vibo deve essere un capoluogo forte e attrattivo”

Sono stati diversi i cittadini che si sono presentati ieri al gazebo allestito su corso Vittorio Emanuele a Vibo per avere informazioni in merito alle proposte e all’idea generale su cui si fonda il progetto pensato per la città da Maria Limardo, candidato sindaco di Vibo Valentia, e dalla sua coalizione.

L’evento ha consentito al candidato sindaco di incontrare uno ad uno i cittadini, con i quali si è soffermata a parlare dello sviluppo e del rilancio di Vibo Valentia. “L’iniziativa – ha spiegato Limardo, a conclusione dell’evento – ci ha portato tra la gente ad illustrare la nostra idea per il futuro di questa città, abbiamo avuto modo di raccontare come la immaginiamo e di garantire il nostro impegno affinché possa ripartire e crescere”. Si è parlato, tra le altre cose, delle direttrici sulle quali è improntato il disegno strategico contenuto nel programma e, più in generale, di come inserire Vibo tra le grandi realtà. “Abbiamo individuato e sviluppato nel nostro programma politico – ha aggiunto Limardo – una serie di interventi per mezzo dei quali realizzare quel progetto di sviluppo che vede Vibo Valentia capoluogo forte e attrattivo. Di questo abbiamo parlato con la gente, che per l’intera giornata è rimasta al nostro fianco, partecipando e dimostrando interesse per le nostre idee”. Un approccio politico, dunque, orientato al “dialogo aperto e costante con la popolazione e sul cui modello si intende continuare”.

Contenuti correlati