Lega: “Atto di forza di Spirlì, ora i commissari si attivino senza opporsi”

“L’ordinanza di stamattina del presidente facente funzioni della Regione Calabria Nino Spirlì è un atto di forza necessario in un momento che stava diventando nauseante per via della tragicommedia orchestrata dal Governo”.

Così la segreteria regionale della Lega che aggiunge: “non si trovino scuse e non si facciano letture strumentali di parte, è il momento di agire e fare e smetterla di giocare sulla pelle dei calabresi e fingere un rimpallo di responsabilità che non esiste. Le responsabilità erano dei commissari, oggi la Regione Calabria d’imperio ha reagito con forza a difesa del suo popolo”.

Contenuti correlati