Lebrino: “PSI e Italia- Viva per una sinistra italiana più forte”

Dopo le indiscrezioni degli ultimi giorni riguardo ad un accordo tra il PSI e il nuovo gruppo voluto da Matteo Renzi, il segretario provinciale socialista Gian Maria Lebrino si esprime a favore della nascita di questo nuovo gruppo parlamentare al Senato, sottolineando come questa unione politica possa essere il punto di partenza per ridare vigore alla sinistra italiana.

“Uno strumento democratico e istituzionale in più per allargare la casa riformista italiana – sostiene Lebrino – sono sicuro che darà visibilità al PSI e servirà per costruire una sinistra più forte che sappia riformare e modernizzare il Paese”. Dalla nota ufficiale pubblicata oggi, che porta le firme del segretario nazionale Enzo Maraio e del presidente del PSI, il Senatore Riccardo Nencini, si è evinto che “è stato costituito un nuovo gruppo al Senato: “Partito Socialista-Italia Viva”. I due chiariscono che il PSI manterrà la sua autonomia e che il sostegno del partito al nuovo governo “rimane responsabile e leale. Il gruppo parlamentare avrà un taglio riformista che rafforzerà la nostra azione politica, nell’ottica dell’allargamento del campo del centrosinistra. Continueremo a vigilare affinché i punti inseriti dai socialisti nel programma di governo siano rispettati”.

Contenuti correlati