Le richiese dei sindacati dei pensionati all’assessore regionale

L’assessore regionale alle Politiche sociali, Emma Staine, ha incontrato, questa mattina nella sede della cittadella a Catanzaro, i rappresentanti sindacali locali dei pensionati allo scopo di avviare un tavolo permanente sulle problematiche degli anziani e stabilire un cronoprogramma sulle questioni ritenute più urgenti.

All’incontro hanno partecipato Michele Iannello, Spi Cgil, Cosimo Piscioneri, Fnp Cisl, e, per la Uilp, Alberto Frontera e Francesco De Biase.

I sindacati, unitamente, hanno chiesto all’assessore Staine di definire un metodo sulle relazioni sindacali e un programma di incontri sugli obiettivi principali, a partire dal Piano nazionale sulle non autosufficienze, passando per la legge regionale sull’invecchiamento attivo e una discussione complessiva sul sistema socio-sanitario calabrese, gli Ambiti di zona e gli obiettivi da raggiungere per gratificare i bisogni degli anziani pensionati.

“Accolgo le richieste – ha detto l’assessore Staine – e mi trovo assolutamente concorde nell’avviare una collaborazione attiva e proficua perché per noi è fondamentale una maggiore consapevolezza delle criticità reali sui territori, stabilite tenendo conto della realtà nella quale vivono i calabresi. La mia azione politica è indirizzata, ove possibile, verso la realizzazione di nuovi servizi, perché la loro efficacia ritengo sia l’unica chiave per dare risposte concrete ai cittadini”.

Al termine dell’incontro, l’assessore ha chiesto ai sindacati un report con proposte operative specifiche.

Contenuti correlati