L’appello dell’Avis di Vibo ai politici: “Donate il sangue”

“Sono tantissime le volte che ognuno di noi ha pensato: ‘questi politici ci prosciugano anche il sangue’ ma, per una volta, vorremmo dimenticare queste parole e ricordarli per un gesto fatto con il cuore, quale quello della donazione del sangue. Donate il sangue prima di andare in vacanza!”. È l’appello del Consiglio direttivo dell’Avis di Vibo Valentia – Sezione “Lino Ventura”, lanciato per supplire alla diminuzione delle donazioni di sangue nel periodo estivo e rivolto “alla classe politica locale, al mondo delle associazioni ed alla cittadinanza tutta”. “Questo invito – viene spiegato – non rappresenta altro che un richiamo per sensibilizzare la cittadinanza rispetto ad un fenomeno che, in estate più che mai, viene quasi dimenticato. Il compito primario dell’Avis di Vibo Valentia è quello di stimolare la cittadinanza sull’argomento donazione di sangue, plasma e piastrine, quali elementi fondamentali per la vita dell’uomo. L’assenza di sangue – è la conclusione – può trasformare anche il piccolo incidente in tragedia, per non parlare poi degli effetti in caso di catastrofi naturali o disastri”.

Contenuti correlati

Commenta per primo

Lascia un commento