“L’anello delle Meraviglie”: tutto pronto per l’escursione nel cuore delle Serre

È un appuntamento appassionante, intrigante, che propone un contatto diretto con la natura.
“L’anello delle Meraviglie” sarà una un’escursione itinerante di due giorni – che si svolgerà nel rispetto delle disposizioni anticovid – lunga 33 km totali su sentieri che attraversano i comuni di Fabrizia e Nardodipace, situati sul lato orientale delle Serre calabresi. L’evento, che sarà condotto da Guide ambientali escursionistiche e da conoscitori ed esperti del territorio, includerà il pernottamento nel suggestivo borgo semi-abbandonato di Nardodipace (l’antico abitato).

La finalità dell’evento è quella di “valorizzare e promuovere il territorio che, dal punto di vista storico, antropologico e naturalistico ha tanto da offrire”. Con partenza da Fabrizia la mattina del 29 agosto, il percorso si snoda tra bellissimi sentieri e antiche mulattiere che costeggiano il fiume Allaro, fino al suo attraversamento in prossimità del paese di Ragonà.
“La prima sera – spiegano gli organizzatori – ci dirigeremo al borgo semi-abbandonato di Nardodipace vecchio, dove qui ci accamperemo e ceneremo. La serata sarà allietata dalla presenza di scrittori ed esperti del territorio che ci illustreranno la sua storia e le sue vicende, quasi cadute nel baratro del dimenticatoio. In seguito, un gruppo folkloristico renderà più allegra la nostra cena. Il sindaco di Nardodipace, con la collaborazione di alcuni abitanti, metterà a disposizione alcune abitazioni per offrirci il servizio toilette, inoltre saranno collocate delle docce nei vicoli dell’abitato.
Nella mattina di giorno 30 agosto, riprenderemo il nostro cammino verso Ciano, il nuovo abitato di Nardodipace con sosta prima ai famosi megaliti, zona soprannominata la (prosegue dopo la foto)

‘Stonehenge Calabrese’ per il suo fascino e mistero. Dopo Ciano passeremo per un bosco di Castagni monumentali, “I castagni di Lu Sierru’, censiti come patrimonio dell’umanità. Sosteremo per il pranzo e rientreremo a Fabrizia in serata attraversando il fiume Allaro”.

***PROGRAMMA***
[SABATO 29 agosto 2020]
» 8.45 Raduno e registrazione dei partecipanti in Piazza Regina Margherita a Fabrizia; colazione di benvenuto e consegna delle tende dei partecipanti al servizio navetta che le trasferirà a Nardodipace.
» 9.30 Partenza da Fabrizia.  
» 13.00 Sosta con pranzo a sacco a cura dei partecipanti.
» 17.30 Arrivo al vecchio abitato di Nardodipace e sistemazione delle tende.
» 19.00 Serata culturale dedicata alla presentazione dei libri: “Nardodipace. Guida Naturalistica, Storica, Artistica” di Domenico Tassone; “Le fantasticherie del Camminatore Errante” di Francesco Bevilacqua.
» 20.00 Cena animata da musica folk. 

[DOMENICA 30 agosto 2020] 
7.30 Colazione e riconsegna tende al servizio navetta.
8.45 Trasferimento con navetta ai megaliti di Nardodipace, la “Stonehenge Calabrese”. Successivamente, escursione al nuovo abitato di Nardodipace per la visita della chiesa. 
13.00 Pranzo nei pressi di località “Lu Sierru” per ammirare i castagni secolari.
16.00 Rientro a Fabrizia.

Contenuti correlati