La consigliera provinciale Maria Condello vicina all’ex sindaco Giulia Russo: “Prevalse le strategie politiche, Ricadi aveva bisogno della sua guida”

"Sono sicura che il Partito Democratico prenderà atto e reagirà per come opportuno"

“Come donna, come amministratrice e come esponente del Partito Democratico, sento di dover esprimere vicinanza all’avvocato Giulia Russo, nei fatti sfiduciata per motivi di strategia politica e non certo per il suo modo di gestire che è sempre stato improntato all’efficienza, alla legalità ed alla realizzazione del benessere collettivo”.

Ad intervenire è il consigliere provinciale Maria Condello che sottolinea “le doti amministrative ed umane” dell’ormai ex sindaco di Ricadi.
“Spiace – aggiunge Condello – dover assistere a queste situazioni create in un momento particolare in cui Ricadi, per esprimere la sua vocazione turistica e per ripartire adeguatamente, avrebbe avuto bisogno di una guida sicura e profonda conoscitrice del territorio. Sono sicura che il Partito Democratico prenderà atto e reagirà per come opportuno per salvaguardare la sua stessa immagine e quella degli amministratori che conducono battaglie a favore della comunità”.

Contenuti correlati