La Commissione Speciale Politiche Giovanili della Città Metropolitana si apre al territorio

E’ stato un periodo di lavoro preparatorio quello che è intercorso dall’insediamento della Commissione speciale Politiche Giovanili della Città Metropolitana di Reggio Calabria avvenuta il 15 gennaio 2018. Dopo una prima fase di conoscenza dei vari componenti, espressione dei vari gruppi consiliari in seno al Consiglio Metropolitano, nonché del mondo accademico reggino e dell’ANCI, si è proceduto ad una suddivisione degli stessi in gruppi di lavoro per arie tematiche, dal lavoro all’istruzione, dalla cultura alla legalità, dalla dallo sport alla cittadinanza attiva, al fine di meglio organizzare i lavori. Ruolo della Commissione è quello di acquisire dati ed informazioni sulla condizione giovanile nel territorio della Città Metropolitana approfondendo ed elaborando proposte ed indirizzi da tradurre in documenti amministrativi da sottoporre all’attenzione dei competenti organi metropolitani. Un messaggio d’apertura e confronto verso le realtà giovanili propositive è venuto da Adele Briganti, presidente della Commissione: “Il nostro desiderio è quello di essere punto di riferimento delle tante realtà giovanili sparse per il territorio metropolitano che abbiano voglia di condividere con noi un percorso di sviluppo attraverso momenti di dialogo, formazione e proposizione. Siamo quindi aperti all’ascolto di tutti i giovani della Città Metropolitana che abbiano bisogno di confrontarsi con noi in modo da poter essere, insieme a loro, ideatori delle soluzioni delle istanze da loro stessi rilevate”. E’ possibile mettersi in contatto con la commissione Politiche Giovanili tramite i canali social Instagram, Facebook e Twitter oltre che attraverso la mail istituzionale commissionepolitichegiovanili@cittametropolitana.rc.it 

Contenuti correlati

Commenta per primo

Lascia un commento