Intimidazioni in Calabria: disegnate due croci sul portone dello studio di un avvocato

Due croci nere sono state disegnate sul portone all’entrata dello studio legale dell’avvocato Domenico LupisI, al centro di Grotteria, in provincia di Reggio Calabria. Gli sconosciuti entrati inazione si sono serviti di una bomboletta spray. E’ stato lo stesso titolare, fratello di Raffaele Lupis, consigliere comunale di minoranza, a denunciare

l’accaduto rivolgendosi ai Carabinieri della Compagnai di Roccella Ionica che hanno prontamente iniziato ad indagare per fare luce sulla vicenda.

 

Contenuti correlati

Commenta per primo

Lascia un commento