Intimidazioni in Calabria: colpi di fucile contro camion e betoniera a fuoco

Un’impresa attiva nel comparto edile è finita nel mirino di criminali che, lunedì sera,  hanno compiuto un’azione intimidatoria ai suoi danni. Cinque fucilate sono state esplose all’indirizzo di altrettanti camion, mentre una betoniera è stata incendiata. L’episodio è avvenuto in provincia di Catanzaro, ad Amato. I danni arrecati dai delinquenti, che hanno interessato pure il quadro elettrico centrale, sono stati quantificati in una somma pari a 200 mila euro. Il luogo è stato setacciato dai Carabinieri della Stazione di Marcellinara che hanno eseguito i rilievi del caso per avere elementi utili ai fini investigativi.

 

 

 

Contenuti correlati

Commenta per primo

Lascia un commento