Intimidazione al sindaco di Stilo: Oliverio prende posizione

“Il vile atto intimidatorio perpetrato ai danni del sindaco di Stilo si inquadra in una azione incessante e assidua che, purtroppo, pochi delinquenti praticano nei confronti degli amministratori locali onesti che, con coraggio e passione, combattono in prima linea per affrontare questioni fondamentali per la vita dei cittadini”.

Euquanto afferma, in una nota, il presidente della Regione Mario Oliverio.
“Ho sentito telefonicamente – aggiunge – Giancarlo Miriello, al quale ho espresso la mia solidarietà e concreta vicinanza. Molto presto sarò a Stilo, come già programmato nella mia recente visita in occasione della inaugurazione della sala consiliare, per continuare un impegno verso la città di Tommaso Campanella, a sostegno dell’Amministrazione comunale e di quella comunità laboriosa e civile. Il borgo di Stilo e la Cattolica sono, infatti, in cima agli investimenti delle politiche regionali che abbiamo programmato per la Locride”.
“Sono fiducioso – conclude Oliverio – che le forze dell’ordine e la magistratura sapranno presto individuare e consegnare alla giustizia gli autori di questo vile gesto”.

Contenuti correlati

Commenta per primo

Lascia un commento