Intimidazione ai danni di un avvocato

Nel corso della notte tra venerdì e sabato è stato riversato liquido infiammabile all’ingresso dell’appartamento di uno studio legale in Piazza Europa, a Cosenza.

Gli sconosciuti criminali vi hanno poi dato fuoco. Sono state alcune persone che abitano nello stabile ad avvertire la puzza dei miasmi fumosi. Hanno così allertato i Vigili del Fuoco i quali, una volta giunti sul posto, si sono impegnati a spegnere le fiamme evitando che penetrassero nei locali interno dello studio. Anche i Carabinieri della Compagnia di Cosenza hanno raggiunto l’edificio e sono adesso all’opera osservando le riprese catturate dagli impianti di videosorveglianza che insistono nei paraggi al fine di individuare i responsabili dell’intimidazione ed il contesto nel quale è maturata lazione delinquenziale.

Contenuti correlati