Incontro in Cittadella per definire le modifiche da apportare alla legge regionale sulla caccia

Si è svolta presso il Dipartimento Agricoltura e Risorse agroalimentari della Cittadella regionale, su convocazione del consigliere regionale delegato all’Agricoltura Mauro D’Acri, una riunione con i rappresentanti delle Associazioni venatorie, per definire le modifiche da apportare alla legge regionale n. 9/96, la legge sulla caccia, alla luce della recente riattribuzione delle competenze alla Regione e delle evenienze derivanti dal nuovo quadro normativo generale.
Nel corso dell’incontro sono state analizzate le osservazioni proposte e si è concordato di sottoporre a tutti gli stakeholders il nuovo testo prima che lo stesso sia licenziato in maniera definitiva.
Inoltre, si è deciso di dare avvio ad una ricognizione, a mezzo manifestazione d’interesse, che individui i soggetti interessati alla partecipazione ai corsi per cacciatori selettori e per guardie giurate volontarie venatorie che saranno organizzati dalla Regione.

Contenuti correlati

Commenta per primo

Lascia un commento