In un terreno i Carabinieri trovano una pistola mitragliatrice: arrestato il proprietario

L’uomo, in attesa di udienza di convalida, è stato sottoposto alla misura cautelare degli arresti domiciliari

Questa mattina, i Carabinieri della Stazione di Platì assieme ai colleghi dello Squadrone Eliportato Cacciatori Calabria, hanno arrestato il sessantenne T.N, accusato di detenzione illegale di armi.


In particolare, nel corso di un rastrellamento di un terreno privato a Platì e di proprietà dell’uomo, i militari dell’Arma hanno rinvenuto, nascosta in un tubo artigianale, occultata tra la fitta vegetazione, un’arma da guerra (pistola mitragliatrice MP40).
L’arrestato, in attesa di udienza di convalida, è stato sottoposto alla misura cautelare degli arresti domiciliari.

Contenuti correlati