In Calabria…follow the Guides: l’illustrazione delle bellezze storico-artistiche e naturalistiche

Guide turistiche in azione per la Calabria questa la mission del gruppo di Guide Turistiche calabresi a capo del gruppo FB chiamato In Calabria…follow the Guides – segui le guide che in poche ore ha raggiunto quasi 1000 visualizzazioni. In Calabria…follow the Guides – segui le guide si pone come obiettivo quello di raccontare le bellezze storico-artistiche e naturalistiche della regione.

L’incontaminata Calabria è una terra morfologicamente varia e contrastante dalla storia millenaria, già chiamata Ausonia per le proprie ricchezze, Esperia poiché posta ad Occidente, Enotria terra del vino, Italia patria di Italo e quindi Magna Grecia, una Grecia più grande della madre patria ; ancora Bruzia abitata dai Bruzi e da poco più di mille anni battezzata Calabria, “ricca di ogni bene” dal greco “Calon-brio”.
Meta ideale per gli amanti della natura grazie ai parchi nazionali e alle numerose aree protette la Calabria si apre al visitatore attraverso i numerosi borghi, custodi della memoria storica e di antiche tradizioni, porta d’accesso privilegiata per vivere atmosfere medievali e rinascimentali. Castelli e Torri ancora visibili svettano sulle spiagge e le colline prospicienti i quasi 800 km di litorale tra i più variegati d’Italia, sentinelle poste a difesa di una terra sempre ambita e predata dai popoli che via mare ne tentarono la conquista.
Grandi parchi archeologici sono i testimoni silenti della civiltà magno greca e numerosi piccoli musei diffusi in modo capillare nel territorio sono scrigno di preziosissimi reperti millenari e di manufatti preziosi. Le guide di In Calabria…follow the Guides – segui le guide danno voce al territorio raccontandolo con competenza, professionalità e passione rivendicando il valore della categoria professionale a cui appartengono troppo spesso sottovalutata. Ma chi sono le paladine del turismo? 4 Guide Turistiche ufficiali della Regione Calabria energiche “ragazze”, motivate e profondamente innamorate della propria terra.
Rossella Arcieri di Crotone patria di Pitagora, guida di grande esperienza, fine conoscitrice delle località del crotonese, esperta di archeologia e conoscitrice della Sila con all’attivo un’intensa attività di laboratori didattici.
Annunziata Bruno di Tortora della suggestiva Riviera dei Cedri già Direttore d’Agenzia di lungo corso è guida esperta dei borghi dell’alto tirreno cosentino, appassionata di gastronomia è anche Accompagnatrice turistica abilitata e lavora prevalentemente in lingua Inglese.
Beatrice Marano di Catanzaro provincia d’origine del più grande pittore Calabrese di tutti i tempi Mattia Preti, motivatrice entusiasta, esperta d’arte, dinamica e amante del trekking e delle attività outdoor.
Paola Morano di Cosenza, la città definita l’Atene della Calabria, esperta di storia e arte in Calabria ottima comunicatrice e promotrice di numerose attività culturali,conosciuta per i numerosi percorsi culturali nelle città d’arte.
Insieme sono la massima espressione della conoscenza ed esperienza nel settore, ciò grazie alla decennale esperienza acquisita attraverso esperienze a più livelli che vanno dal guidare gruppi ed individuali in tour della Calabria, alla programmazione di prodotti turistici per Incoming Tour Operators unitamente all’attività di promozione del territorio in eventi e manifestazioni culturali ,corsi professionali e non ultimo all’avere all’attivo diverse pubblicazioni in ambito storico,archeologico,naturalistico e dei beni culturali.
Non ci resta che seguirle sulla pagina In Calabria…follow the Guides –segui le guide dove sfogliare una ricca galleria di fotografie emblematiche di tutte le provincie calabresi, trovare informazioni sulle località più significative del territorio oltre ad itinerari e proposte di visite guidate e percorsi esperienziali in tutta la regione, dai principali musei e siti archeologici alle esperienze da vivere nelle città d’arte o nei borghi di interesse storico, artistico e culturale. Le guide propongono anche informazioni sulle sagre e gli eventi storicizzati oltre che tours enogastronomici, percorsi del vino, del bergamotto, del pane, del cedro, visite a laboratori di ceramica e tessiture artigianali.

Contenuti correlati