In azione il racket del pizzo: bar incendiato nella notte

Le indagini sono condotte dalla Polizia

Il bar “Mary Kate”, lungo il Viale Calabria, a Reggio Calabria, è stato dato alle fiamme.

L’episodio increscioso è accaduto nel corso della notte tra venerdì e sabato. I criminali entrati in azione, con ogni probabilità mossi dalla brama delinquenziale di estorcere denaro, hanno riversato liquido infiammabile sulle vetrate e poi appiccato il fuoco. Le fiamme si sono alzate fino al secondo piano dell’edificio ubicato nella popolosa area sud della città dello Stretto. Le pareti esterne del palazzo sono state danneggiate. L’intervento dei Vigili del Fuoco ha permesso di domare il rogo. E’ stata, inoltre, rinvenuta la tanica che conteneva il liquido infiammabile di cui si sono serviti gli attentatosi sulle cui tracce è adesso il personale di Polizia che ha avviato le relative indagini.

Contenuti correlati