Importanti risultati intermedi per l’indagine conoscitiva del Gal sulle esigenze post Covid dell’imprenditoria agricola vibonese

Sta ottenendo risultati migliori di quelli che ci si attendeva l’indagine conoscitiva del Gal per individuare i principali danni prodotti dalla pandemia da Covid nell’imprenditoria agricola vibonese e conoscere dalla viva voce degli interessati le azioni prioritarie e gli strumenti da mettere in campo per porvi rimedio.

Gran parte delle imprese selezionate a campione, infatti, sta rispondendo con piacere al test sottoposto dallo staff dell’agenzia di sviluppo, dimostrando volontà di collaborazione. Per realizzare l’indagine il Gal si è rivolto all’agenzia Demoskopika, cui verranno affidati i dati raccolti per essere analizzati e filtrati scientificamente in modo da offrire un responso finale rispondente alla realtà. Oltre alle imprese selezionate possono partecipare volontariamente e anonimamente anche le altre, i cui titolari hanno facoltà di compilare il test collegandosi al sito internet del “Terre Vibonesi”, scorrendo la pagina e cliccando l’apposito link di colore verde (http://www.galterrevibonesi.eu). Un aspetto, quest’ultimo, non di secondo piano, in quanto consentirà di avere un dato più eterogeneo, molteplice e completo sulle perdite economiche da lockdown e sulle medicine finanziarie o di altro genere per farvi fronte. Gli interessati hanno la possibilità di compilare una sola volta il questionario, perché il sistema è in grado di individuare eventuali doppioni e cestinarli. “Siamo veramente soddisfatti – dichiara il presidente Vitaliano Papillo – della collaborazione che stanno dimostrando gli imprenditori agricoli vibonesi, grazie alla cui alta partecipazione saremo in grado di concludere lo studio già a fine agosto, ossia molto prima del termine prefissato. E questo darà la possibilità di avere i risultati dell’indagine già a settembre, con il quadro generale della situazione post Covid di uno dei settori trainanti dell’economia del territorio. Anche stavolta, confermando il nostro motto d’azione, la sinergia dimostra di condurre ad effetti benefici e positivi, attraverso i quali contiamo di dare un sostegno concreto e mirato a quanti lo richiederanno”.

Contenuti correlati