Il serrese Giuseppe Dominelli è il nuovo presidente del Centro provinciale sportivo Libertas Vibo Valentia

Il Centro sportivo provinciale Libertas di Vibo Valentia ha eletto il serrese Giuseppe Dominelli come nuovo presidente. L’elezione è stata ratificata nei giorni scorsi dal Consiglio nazionale dell’ente. 

Dominelli succede al professor Francesco De Caria, protagonista del rilancio della Libertas nella provincia di Vibo Valentia insieme allo stesso Dominelli che, nei precedenti mandati, ha ricoperto il ruolo di segretario, eletto da poco consigliere nazionale e chiamato a far parte della commissione tecnica dell’ente. È fiduciario Coni per la zona delle Serre, fa parte della Giunta del Centro regionale sportivo Libertas. H frequentato diversi corsi di formazione per dirigenti sportivi.
Il Centro nazionale sportivo Libertas è un ente di promozione sportiva riconosciuto dal Coni  il 24 giugno 1976 e dal Ministero dell’Interno il 27 dicembre 1979 come ente nazionale con carattere assistenziale fondato nel 1945 da Alcide de Gasperi con l’obiettivo di restituire al paese luoghi di incontro e di ricostruzione del tessuto sociale.  Ancora oggi l’ente promuove e diffonde lo sport come strumento di inclusione e crescita sociale senza esasperazioni agonistiche, oltre ad essere impegnato a sostenere lo sport per i disabili e i soggetti svantaggiati e a rischio sociale. Il nuovo presidente provinciale sarà chiamato a supportare gli organismi Libertas della provincia di Vibo Valentia fino alla conclusione del quadriennio olimpico, mettendo a disposizione del territorio la sua grande esperienza organizzativa e legislativa nel mondo sportivo maturata nel corso degli anni. Il suo compito sarà quello di guidare gli organismi affiliati fra i mille problemi che affliggono lo sport e l’associazionismo in questi tempi e di guidare il centro sportivo provinciale Libertas con nuove affiliazioni e attività sia sportive che formative. È quindi una Libertas viva e vitale quella che con il nuovo consiglio provinciale ed un mix di giovanile entusiasmo ed esperienza continuerà a dare futuro alle tante belle pagine di sport scritte finora nella provincia di Vibo Valentia. 

Contenuti correlati