Il premier Conte annuncia un Consiglio dei ministri in Calabria: “È una terra abbandonata a se stessa”

Il premier Giuseppe Conte ha espresso “l’intenzione di far svolgere un Consiglio dei ministri in Calabria, perché la Calabria è una delle Regioni del Sud più abbandonate a se stesse e il Consiglio avrà un valore simbolico ma anche operativo”.

L’annuncio è arrivato durante un incontro con gli studenti dell’università Luiss di Roma nelle conversazioni su “Europa e futuro”. Il presidente del Consiglio dei ministri ha rilevato che “in Calabria ci sono tanti problemi, una sanità disastrata, una criminalità insidiosissima” aggiungendo che “porteremo delle misure concrete”. Quanto al settore sanitario, Conte ha spiegato che “stiamo pensando ad intervento straordinario, risolutore”.

Contenuti correlati