Il Consiglio regionale torna a riunirsi: sedute 23 e 31 ottobre

La decisione è stata assunta dalla Conferenza dei Capigruppo allargata ai componenti dell’Ufficio di Presidenza

La Conferenza dei presidenti dei gruppi consiliari, allargata ai componenti dell’Ufficio di Presidenza del Consiglio regionale, si è riunita questa mattina a Palazzo Tommaso Campanella.

Durante la riunione allargata dell’organismo sono state stabilite le date delle due prossime sedute del Consiglio regionale: la prima, in programma martedì 23 ottobre, sarà dedicata al sindacato ispettivo; la seconda, mercoledì 31 ottobre, sarà invece di carattere ordinario e riservata all’esame delle proposte di legge che avranno ottenuto il parere favorevole delle Commissioni.
La Conferenza dei presidenti dei Gruppi consiliari e l’Ufficio di Presidenza, inoltre, hanno deciso di istituire un gruppo di lavoro (composto da capigruppo e membri dell’Ufficio di Presidenza) per formulare una proposta complessiva di revisione della legge elettorale regionale, che contempli la doppia preferenza di genere, con l’obiettivo di giungere in tempi serrati alla definizione del provvedimento.

Contenuti correlati

Commenta per primo

Lascia un commento