Il centrodestra chiede la convocazione di Brunetti per aprire l’indagine interna sull’assegnazione della Reggina

“Chiediamo una convocazione per aprire l’indagine interna per le vicende legate all’assegnazione della nuova proprietà della Reggina alla società La Fenice Amaranto”.

È quanto dichiarano in una nota i consiglieri del centrodestra.

“Dopo le notizie susseguitesi negli ultimi giorni e tenendo conto delle modalità poco chiare sin dagli esordi di questa vicenda, chiediamo che il presidente della 9^ Commissione “Controllo e garanzia” Ripepi convochi al più presto il sindaco f.f. Brunetti perché si avvii un’indagine interna”.

“Quello a cui stiamo assistendo è un gioco a cui non vogliamo partecipare: Brunetti fornisca tutta la documentazione necessaria per verificare la procedura, a cominciare dalla delibera di assegnazione” continuano i consiglieri.

“In sede di Commissione cercheremo di capire quali siano stati i criteri adottati nella scelta de La Fenice Amaranto, dopo aver preso visione della documentazione fornita dalla società: è un atto dovuto – concludono i consiglieri- nei confronti dei tifosi, dei cittadini e di tutta città di Reggio Calabria”.

Contenuti correlati