I Carabinieri hanno trovato un cadavere carbonizzato

Gli inquirenti stanno battendo tutte le piste investigative

Un corpo senza vita è stato rinvenuto dai Carabinieri della Stazione di Gioiosa Jonica in località Scialata, a San Giovanni di Gerace.

Era all’interno di un’automobile divorata dal fuoco. Il cadavere giaceva sul sedile riservato al conducente. I rilievi sono stati effettuati da personale della Sezione Rilievi Scientifici del Reparto Operativo di Reggio Calabria, dal medico legale e dai militari dell’Arma della Sezione Operativa di Roccella Jonica, che hanno agito sotto il coordinamento del Sostituto Procuratore della Repubblica di Locri di turno. Sulla scorta delle prime risultanze si tratterebbe dell’uomo cui appartiene il veicolo. Gli inquirenti stanno battendo tutte le piste investigative, compresa quella che si tratti di un caso di suicidio.

Contenuti correlati