I Carabinieri hanno arrestato un cacciatore

Risponde del reato di porto abusivo di armi comune di sparo in luogo pubblico

Il fucile del cacciatore tratto in arresto dai Carabinieri

I Carabinieri della Stazione di Cittanova, hanno sorpreso L.F., 63enne ddel luogo, a praticare l’attività venatoria in Contrada San Leone di Cittanova, sparando diversi colpi con un fucile calibro 12.

Più approfondite verifiche hanno consentito di accertare che l’uomo, benché avesse l’arma legalmente denunciata, non aveva nessun autorizzazione ad esercitare l’attività venatoria. L’uomo è stato, quindi, tratto in arresto in flagranza per il reato di porto abusivo di armi comune di sparo in luogo pubblico e messo a disposizione dell’Autorità Giudiziaria.

Contenuti correlati

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*