Giovani dell’Asd “San Bruno” pronti all’allenamento congiunto con la Juve Stabia: nuove prospettive per gli aspiranti giovani calciatori

Importanti novità nell’ambito della sfera sportiva per il comprensorio delle Serre. Grazie alla collaborazione con la Football players special one (rappresentativa ideata, promosso ed organizzata da mister Sonny Barbuto), l’Asd “San Bruno” ha ottenuto un allenamento congiunto con la Juve Stabia, nella giornata del primo maggio, che sarà sottoposto a supervisione. In particolare, mister Michele Zaffino accompagnerà due ragazzi (entrambi classe 2009) all’evento, sostenendoli con proficui consigli e spronandoli a dare il meglio. Quello con la Juve Stabia è solo il primo di una serie di incontri con altre squadre professioniste (a breve altre novità) pensati per far crescere dal punto di vista calcistico e sociale i giovani che si stanno dedicando con grande passione alle attività sportive.

“Sono fiero dei miei ragazzi – ha affermato Michele Zaffino – perché hanno lavorato duramente per raggiungere questi piccoli obiettivi. Quindi non posso che essere orgoglioso. Il loro percorso è partito già da qualche anno, perciò avranno modo di dimostrare tutto quello che hanno imparato. Sono infatti convinto che costanza e impegno ripagano sempre in un modo o nell’altro. Si procede a piccoli passi – ha aggiunto – puntando sempre ad un obiettivo: far vincere lo sport”. Al “bomber” hanno fatto eco il tecnico Salvatore Zaffino, il presidente Cosmo Damiano Zaffino e il direttore generale Fernando Staltari, che si sono detti “orgogliosi degli allievi” e “certi delle loro potenzialità”. Si aprono, dunque, nuove prospettive per gli aspiranti calciatori che coltivano il loro talento e si lanciano verso nuove sfide.

Contenuti correlati