Giornata di sangue in Calabria: assassinato un imprenditore

L'assassino ha freddato la vittima sull'uscio di casa

Un imprenditore di 67 anni, Giuseppe Caterisano, è stato ucciso all’ingresso dell’abitazione in cui viveva, a breve distanza dal bar “Ottagono”, ad Isola Capo Rizzuto, in provincia di Crotone.

Il delitto è stato commesso nel pomeriggio e, sulla scorta dei primi accertamenti compiuti dal personale della Squadra Mobile intervenuto sul posto, l’assassino avrebbe suonato a casa della vittima che sarebbe stata freddata non appena raggiunto il portone

Contenuti correlati

Commenta per primo

Lascia un commento