Gerocarne, armi e droga in casa: arrestati un uomo e una donna

L’Ufficio Prevenzione Generale della Questura di Vibo Valentia e il Commissariato di P.S. Serra San Bruno hanno tratto in arresto un uomo e una donna a Gerocarne. Il primo, condotto in carcere, è stato arrestato per detenzione abusiva di armi e di munizioni e detenzione ai fini di spaccio di droga; la donna invece, posta agli arresti domiciliari, deve rispondere del reato di riciclaggio.

Nel corso di una perquisizione presso l’appartamento nella disponibilità dell’arrestato, i poliziotti hanno sequestrato 3 revolver clandestini, 4 caricatori per pistole, 445 munizioni di vario calibro, nonché 940 grammi di cocaina, 700 di marijuana, 300 di hashish, 5 bilancini elettronici di precisione e vario materiale per il confezionamento della droga, tra cui  macchinari per pressare i panetti di hashish e per sigillare le buste sottovuoto.

Nel corso dell’intervento la donna all’arrivo della Polizia si è allontanata velocemente dall’abitazione, portando con sé due borse e cercando di nascondersi in altri appartamenti; inseguita a piedi e bloccata dai poliziotti, è stata trovata in possesso della somma in contanti di 202.000 euro, sottoposti a sequestro preventivo. La stessa, senza lavoro né in grado di giustificare il possesso dell’ingente somma di danaro, deve rispondere del reato di riciclaggio di denaro.  

Contenuti correlati