Fucili nascosti nella legnaia: un arresto dei Carabinieri

Unitamente ai colleghi dello Squadrone Eliportato Cacciatori di Vibo Valentia, i Carabinieri della Stazione di San Luca, hanno arrestato M.F., 25enne del posto, per detenzione di armi clandestine, munizioni e ricettazione. I militari dell’Arma, nel corso di una perquisizione domiciliare eseguita presso l’abitazione di residenza e nelle sue pertinenze,

hanno rinvenuto, abilmente occultati in un ricovero per la legna 1 fucile calibro 12 provento di un furto denunciato nella provincia di Asti, due fucili calibro 12 con matricola abrasa e numerose munizioni per questi ultimi.

Contenuti correlati

Commenta per primo

Lascia un commento