Fondo studenti fuori sede, Orsomarso (FdI) esalta un “provvedimento importante a sostegno delle famiglie calabresi”

"Siamo già al lavoro per predisporre il bando che stabilirà i criteri"

Durante l’ultima seduta del Consiglio regionale è stata approvata all’unanimità l’istituzione del fondo economico a sostegno delle famiglie degli studenti calabresi fuori sede. Uno strumento che consentirà a tanti nuclei familiari di avere un sussidio per fare fronte al pagamento di affitti, utenze e abbonamenti dei mezzi di trasporto che continuano a pesare sui bilanci familiari nonostante l’emergenza coronavirus abbia portato alla chiusura degli atenei italiani. “Questo risultato – è scritto in una nota – si è raggiunto grazie al confronto tra Azione Universitaria Calabria e la classe politica regionale calabrese, in particolare i consiglieri del gruppo di Fratelli d’Italia a Palazzo Campanella”.

“Abbiamo posto in essere un importante provvedimento economico – commenta l’assessore regionale Fausto Orsomarso (FdI) – per andare incontro alle reali esigenze delle famiglie calabresi che continuano a dover sostenere ingenti costi per mantenere gli studi dei propri figli lontano da casa”. “La validità di questa iniziativa, resa possibile grazie al dialogo continuo con i ragazzi di Azione Universitaria – continua Orsomarso – è testimoniata dalla volontà anche degli altri consiglieri di maggioranza di firmare l’emendamento proposto da FdI, e dalla successiva approvazione all’unanimità del provvedimento. La Giunta regionale calabrese si è da subito dimostrata disponibile a lavorare alla concreta realizzazione di questa proposta. Siamo già al lavoro per predisporre il bando che stabilirà i criteri per accedere al fondo e che consentirà di distribuire in maniera equa le risorse alle famiglie”.

Contenuti correlati