Fioccano le ordinanze di quarantena obbligatoria nelle zone interne: 4 a Serra, 7 a Fabrizia e 6 a Nardodipace

Sono Serra San Bruno e Fabrizia i due centri del Vibonese ad aver pagato il prezzo più alto per la diffusione del Covid-19. Per il numero dei contagiati ed anche per le persone che hanno perso la vita a causa di questa epidemia.

I controlli delle Forze dell’Ordine rimangono elevati, mentre l’invito delle Istituzioni è sempre lo stesso: uscire di casa solo per necessità o urgenza. Intanto, i Comuni continuano ad emettere ordinanze di quarantena obbligatoria a tutela della salute pubblica: oggi sono 4 i provvedimenti di questo tipo emessi a Serra San Bruno e 7 a Fabrizia. Sono 6, invece, le ordinanze emanate ieri a Nardodipace (più 2 oggi).

Contenuti correlati