Finanziamenti per le strade di Dinami, Di Bella: “Spezzato l’isolamento, guardiamo al futuro con più fiducia”

“Lo stato di sostanziale isolamento in cui Dinami era caduta 15 anni addietro con la chiusura alla circolazione di alcune importanti infrastrutture sta per essere finalmente spezzato. Grazie ai finanziamenti per complessivi 1,5 milioni di euro riguardanti la Dinami – Mileto, la strada Provinci 536 di Acquaro e la strada che interessa contrada Fornelli e contrada Capitano saranno infatti sistemate e dunque rese fruibili”.

Il sindaco Nino Di Bella intravede la luce in fondo al tunnel dopo l’era azione del decreto relativo all’utilizzo dei fondi dedicati alla viabilità della Provincia di Vibo Valentia ed esulta per i risultati raggiunti per effetto di “un lavoro costante”. Il primo cittadino ringrazia per la vicinanza il vescovo Attilio Nostro ed i parroci don Rocco Suppa, don Giuseppe Pititto e padre Angiolino Solano, oltre che il presidente della Provincia Corrado L’Andolina ed il presidente della Commissione Bilancio Giuseppe Mangialavori, sottolineando l’importanza di questi interventi anche in vista del Giubileo 2025, evento che porterà numerosi pellegrini, devoti alla Madonna della Catena, alla volta di Dinami. 

“Strade sicurezze e facilmente percorribili – sostiene Di Bella – sono essenziali per la crescita economica di ogni comunità e permettono scambi culturali e sociali decisivi per compiere il salto di qualità. L’Amministrazione che ho l’onore di guidare continuerà ad impegnarsi senza sosta per il bene della comunità che può guardare al futuro con maggiore fiducia”.

Contenuti correlati