Festa dei nonni: gioia e calore nelle famiglie calabresi

Sono un appoggio insostituibile per i nipotini e le giovani coppie. I nonni rappresentano autentici “angeli custodi” delle famiglie, perché con il loro patrimonio di esperienze di vita dispensano consigli utili e regalano sostegno morale e materiale. Il 2 ottobre è la loro festa: ad istituirla è stata una legge di 12 anni fa che ha riconosciuto “l’importanza del ruolo svolto dai nonni all’interno delle famiglie e della società in generale” disponendo l’organizzazione di iniziative tese ad approfondire “tematiche relative alle crescenti funzioni assunte dai nonni nella famiglia e nella società”. La stessa data per il calendario cattolico ha un significato particolare: indica la celebrazione dei Santi Angeli Custodi. Le lezioni nelle scuole si sono svolte regolarmente a differenza di quanto avviene per altre festività nazionali: nelle elementari gli alunni hanno recitato poesie e filastrocche per omaggiare coloro che donano abbracci e sorrisi e sono sempre disposti ad essere presenti nel momento del bisogno.

La Festa dei nonni è l’occasione per far sentire tutto l’amore che si prova nei loro confronti, ma che non si riesce a dimostrare nella quotidianità.

Contenuti correlati

Commenta per primo

Lascia un commento