Fabrizia, rimesso in libertà il gestore del bar “Il Terrazzo”

Dopo il processo per direttissima celebrato in data odierna, in accoglimento delle tesi difensive prodotte dall’avvocato Antonio Carè, il signor V.V.C. di 55 anni di Fabrizia è stato posto in libertà. La difesa ha evidenziato nel corso del processo come “il proprio assistito fosse in perfetta buona fede, per cui non vi erano i presupposti per l’applicazione di alcuna misura cautelare”.

Contenuti correlati

Commenta per primo

Lascia un commento