Ex dipendenti amministrativi Fondazione Campanella, Ferro: “Necessario trovare una soluzione”

“Dopo la ricollocazione attraverso selezioni pubbliche per 260 ex dipendenti della Fondazione Campanella, è necessario trovare una soluzione per i soli 7 ex appartenenti al settore amministrativo abbandonati al proprio destino”. È quanto afferma il deputato di Fratelli d’Italia Wanda Ferro, che prosegue:

“comprendiamo che la situazione degli amministrativi è ben diversa da quella dei medici e delle professionalità sanitarie, per i quali esisteva un fabbisogno espresso della Regione e certificato dai Ministeri affiancanti nell’attivazione del Piano di rientro. Tuttavia la Regione Calabria, socio fondatore della Fondazione, deve assumersi le proprie responsabilità e dare la possibilità anche a questi dipendenti di dare sostegno alle loro famiglie, così come a quelle dei 9 dipendenti appartenenti alle categorie protette per i quali è stato emanato un bando il cui iter risulta bloccato. Occorre accelerare le interlocuzioni che, nella risposta ad una interrogazione del collega Nicolò – conclude Ferro – la Giunta sostiene di avere avviato con le Aziende sanitarie, al fine di individuare ogni soluzione percorribile per ricollocare questi lavoratori”.

Contenuti correlati

Commenta per primo

Lascia un commento