Eroina e marijuana sotto la tettoia: la Polizia ha arrestato un 31enne

L'uomo si trovava ai domiciliari

Personale della Squadra Mobile della Questura di Crotone, congiuntamente a personale del Reparto Prevenzione Crimine Calabria Settentrionale di Cosenza e della Unità Cinofila della Questura di Vibo Valentia, nell’ambito del piano d’azione nazionale e transnazionale denominato “Focus ‘Ndrangheta”, ha tratto in arresto V.U., 31enne di Crotone con vari precedenti penali, anche per reati specifici, in atto sottoposto agli arresti domiciliari. A seguito di una perquisizione locale presso la sua abitazione, grazie all’ausilio del cane antidroga, sono stati rinvenuti, sotto una tettoia di lamiera posta al di sotto del balcone, due involucri, di cui uno sottovuoto del peso netto di 50,7 grammi contenente eroina, mentre l’altro in cellophane di colore bianco del peso netto di 38,8 grammi con all’interno marijuana. V.U. è stato tratto in arresto per il reato di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti e, dopo le formalità di rito, associato presso la locale casa circondariale.

Contenuti correlati