Emergenza rifiuti, i sindaci del Vibonese mettono in scena una protesta [FOTO]

I sindaci del Vibonese sono in rivolta. Da stamattina presidiano l’ingresso dell’impianto di smaltimento dei rifiuti di San Pietro Lametino, mostrando il loro sdegno per il blocco disposto nei confronti dei conferimenti dei loro territori.

Temono l’aggravarsi di una situazione che va a toccare direttamente l’aspetto igienico-sanitario, oltre a quello dell’immagine ed ai disagi provocati alle famiglie e alle imprese.

Non ci sono segnali di disgelo nei confronti dell’Ato di Catanzaro che ha operato questa scelta, c’è invece un tentativo di fronteggiare, almeno nell’immediato, questo stato di cose da parte della presidente della Regione Jole Santelli che ha autorizzato, per un periodo di 3 mesi, il trasporto dei rifiuti fuori dai confini regionali.

Contenuti correlati