Emergenza Covid-19: il presidente della Provincia di Vibo chiude gli uffici dell’Ente

Il presidente della Provincia di Vibo Valentia, Salvatore Solano, preso atto che le autorità sanitarie hanno confermato un contagio da Covid-19 fra gli
amministratori dell’Ente (lo stesso presidente che frequenta assiduamente gli uffici della Provincia); specificato che tali uffici hanno frequenti contatti con il personale di quasi tutti gli uffici provinciali; ritenuto di dover assicurare la disinfezione di tutti gli ambienti e strutture di lavoro e
delle superfici su cui gli impiegati svolgono le attività, anche al fine di garantire la salute degli utenti che ancora si recano presso gli uffici provinciali; ritenuto che una efficace, approfondita e completa disinfezione richiede un tempo per la preparazione degli ambienti e la realizzazione delle attività e l’aerazione dei locali, di almeno 48 ore; considerato di dover avviare le operazioni a far data da venerdì 19 febbraio a partire dalle 14:00; ritenuto pertanto che tutti i locali destinati ad uffici e strutture debbono essere liberati a partire dalle 14:00 dello stesso giorno, dispone la chiusura degli uffici provinciali, appunto, al fine di effettuare la disinfezione e la pulizia straordinaria di tutti gli uffici provinciali, fino al completamento delle operazioni di disinfezione.

Gli uffici provinciali oggetto della disinfezione riprenderanno il normale funzionamento a partire da mercoledì 24 febbraio.

Contenuti correlati