Elezioni Serra, Raffaella Ariganello si candida con “Liberamente”

“Io amo il mio paese ed ho a cuore le sue sorti ed il futuro dei nostri giovani. Purtroppo le diverse amministrazioni che si sono succedute nell’ultimo ventennio, non hanno riservato la giusta attenzione né per il nostro territorio, né per i nostri figli. Oggi, credo che sia giunto il momento di dare a Serra la grande occasione di tagliare i ponti col passato”. È quanto afferma Raffaella Ariganello pronta a scendere in campo sotto le insegne di “Liberamente”.

“Negli ultimi anni – sostiene – chi ha governato ha ampiamente dimostrato l’inadeguatezza nell’amministrare il nostro territorio, arrecando molti danni per la comunità a fronte di troppi benefici per le carriere politiche dei singoli, abbandonando, di fatto, Serra e senza prestare la dovuta attenzione ai servizi che nel corso del tempo sono stati scippati alla collettività. Serra San Bruno – prosegue – necessita di una nuova stagione di cambiamento che coinvolga una classe dirigentein un impegno quotidiano nei confronti della cittadinanza. La nostra cittadina ha molte potenzialità che devono essere ottimizzate per dare risposte concrete alle serresi e ai serresi, e per attrarre tutti coloro che vogliono scoprire un territorio immerso nella natura e segnato dall’arte e dalla storia. Per questi motivi, come madre e cittadina da sempre impegnata nel volontariato, ho deciso di dare il mio contributo ad un progetto che ormai da anni pone al centro della propria azione politica la responsabilità civica e l’amore verso Serra San Bruno”. Non manca la spiegazione delle proprie caratteristiche: “Chi mi conosce, è consapevole della mia tenacia nel raggiungere gli obiettivi prefissati ed è con questo spirito che entro a fare parte di un gruppo che vuole dare risposte all’intera comunità serrese.Abbracciando con entusiasmo il progetto del movimento civico, sarò in prima linea al fianco di Alfredo Barillari con la ferma volontà di cambiare Serra ‘Liberamente’ “.

Contenuti correlati