Elezioni San Lorenzo: la Fiamma Tricolore accoglie l’invito di don Zampaglione alla collaborazione ed al confronto con i cittadini

Nella giornata di ieri, giovedì 16 settembre, una delegazione del Movimento Sociale Fiamma Tricolore, presenti il candidato sindaco Giuseppe Minnella ed il candidato consigliere Antonino Foti, ha incontrato a Marina di San Lorenzo il parroco don Giovanni Zampaglione.

Nei giorni scorsi don Zampaglione aveva lanciato un appello, in occasione delle imminenti elezioni amministrative, alle forze politiche affinché ascoltassero la voce dei residenti e i problemi dell’intera comunità. “Appello – come rimarcano i candidati della lista – immediatamente raccolto dalla Fiamma Tricolore che, proprio sul confronto e sulla collaborazione con i cittadini, ha incentrato il proprio programma amministrativo per ridestare il Comune di San Lorenzo dalla grave crisi politica, amministrativa ed economica in cui si trova da ormai diversi anni”. Durante il colloquio sono stati diversi gli aspetti della vita pubblica toccati: dall’impegno immediato volto alla risoluzione delle emergenze alla difficile situazione finanziaria dell’ente che, giocoforza, impatterà duramente sulle possibilità di amministrare e che, dunque, renderà, oggi più che mai, necessaria la collaborazione di tutta la comunità residente. “E’ infatti dal confronto quotidiano – sottolineano gli aspiranti consiglieri di “Fiamma Tricolore” per San Lorenzo – che la nuova Amministrazione, insieme ai cittadini, potrà tirare fuori quelle idee necessarie alla risoluzione dei problemi sopperendo così alle scarsità finanziarie dell’ente.
Confronto a cui, siamo certi, saranno disponibili i candidati della lista ‘Democrazia e partecipazione’ con un dibattito in piazza da organizzare nelle prossime settimane per portare a conoscenza della cittadinanza i programmi amministrativi e per ascoltare le esigenze della popolazione tutta”.

Contenuti correlati