Elezioni regionali, Toti lancia lo sprint da Vibo e Crotone

Il cofondatore di “Coraggio Italia” Giovanni Toti è pronto a tornare in Calabria per sostenere la candidatura di Roberto Occhiuto a presidente di Regione. Dopo i due tour a metà luglio e fine agosto, Toti venerdì sarà tra Vibo Valentia e Crotone per le ultime battute della campagna elettorale, in vista della consultazione elettorale del 3 e 4 ottobre prossimi. 

“Se cresce la Calabria – sostiene Toti – cresce anche l’Italia! Non è un semplice slogan per noi e non lo è per Roberto Occhiuto, il nostro candidato ma soprattutto la persona giusta per dare a questa terra la svolta che sta aspettando. 

Per governare una regione come la Calabria, in molte cose simile alla mia Liguria, è necessario avere una visione seria e un programma concreto per intervenire lì dove c’è stata per troppo tempo mala gestione e confusione. E i primi a chiederlo – ha aggiunto – sono i cittadini, che già nei precedenti incontri hanno dimostrato un grande entusiasmo e un profondo bisogno di cambiamento. 

Penso per esempio alla sanità, al turismo, al settore marittimo, ai trasporti, alla logistica, alle imprese e al settore agricolo. Questa regione ha la possibilità di rinascere e deve essere pronta a coglierla al volo”.

Venerdì 24 settembre il primo appuntamento è a Vibo Valentia, alle ore 10.30, per una passeggiata su Corso Vittorio Emanuele III con successiva sosta al gazebo di “Coraggio Italia” allestito all’incrocio con Piazza Luigi Razza. 

Alle ore 11.30 poi, all’Hotel 501, è previsto un incontro con dirigenti, candidati, simpatizzanti ed elettori. 

Nel pomeriggio, invece, tappa a Crotone. 

Si comincia con l’iniziativa delle ore 17.30 in Piazza della Resistenza. 

Poi, ore 18.30, dibattito pubblico al Circolo dei Cacciatori Subacquei, in via Poseidonia 3, sulla strada per Capocolonna. 

Anche all’evento pitagorico saranno presenti candidati, simpatizzanti, elettori e dirigenti.

Contenuti correlati