Elezioni regionali, Severino: “Il Pd non si affidi di nuovo a chi vive fuori dalla realtà calabrese”

“In qualità di sindaco del Partito Democratico a Santa Caterina dello Ionio nonché responsabile dell’organizzazione Pd della provincia di Catanzaro, esprimo la mia profonda indignazione per l’atteggiamento del commissario Graziano che, in vista delle imminenti elezioni regionali, ha convocato un vertice molto importante coinvolgendo tutte le personalità più autorevoli del Partito pensando bene di escludere dalla lista la deputata Enza Bruno Bossio, la quale è da sempre in prima linea per le battaglie che interessano e hanno interessato questa amara Regione”. 

Così il sindaco Francesco Severino che interviene in merito alla gestione della fase pre-elettorale del centrosinistra. “Nella mia lunga esperienza politica, accumulata nel tempo ricoprendo ruoli a più livelli – sostiene – non ho mai assistito a comportamenti del genere, specialmente in un momento delicato quale è quello che stiamo vivendo”. 

Rivolgendosi direttamente a Graziano, Severino rileva che “serve remare tutti dalla stessa parte evitando gli errori e l’accanimento dimostrati lo scorso 26 gennaio quando, proprio per disposizioni di persone che non vivono la realtà calabrese, ci siamo trovati costretti ad affidare la nostra terra alla destra. 

Mi auguro – conclude – che si inizi a ragionare in una logica inclusiva per evitare di dover, anche stavolta, accettare passivamente il responso elettorale per via dei capricci di qualcuno”.

Contenuti correlati