Elezioni Reggio, Possibile sostiene La Strada e consolida la corsa di Pazzano

"Tra quanti hanno deciso di porsi al fianco di Pazzano nell’impegnativo compito di rinnovare la politica reggina, vi sono anche militanti di Possibile"

“Attraverso un confronto sui temi e la verifica della assoluta compatibilità programmatica e di indirizzo valoriale delle due proposte politiche, Possibile e La Strada hanno deciso di affrontare un tratto di cammino insieme, nella speranza che esso possa prolungarsi e arricchirsi di nuovi compagni di viaggio, sulla via che, nell’immediatezza, conduce all’appuntamento amministrativo di settembre, con il rinnovo, tra l’altro, del consiglio comunale di Reggio Calabria”. Le due forze politiche annunciano la convergenza sulla figura di Saverio Pazzano, la cui proposta è ora ulteriormente puntellata dal sostegno fornito dalla compagine fondata da Pippo Civati.


Possibile ne condivide “l’indirizzo progressista, ambientalista, femminista, incentrato sui diritti e sulla promozione dell’uguaglianza sociale, in difesa della libertà e della dignità umane, a tutti i livelli dell’impegno istituzionale. Tra quanti hanno deciso di porsi al fianco di Saverio Pazzano nell’impegnativo compito di rinnovare la politica reggina, vi è infatti – è spiegato in una nota – anche una rappresentanza di militanti di Possibile, così come di altre realtà della sinistra”.
“Si tratta di provare a costruire, con il concorso di una pluralità di forze, una piattaforma politica – questo l’obiettivo perseguito – il più possibile ampia, al fine di dare voce alle istanze di progresso reclamate dalle comunità ferite del nostro Paese, e, in particolare, del Mezzogiorno d’Italia, territorio in perenne ritardo rispetto all’obiettivo di uno sviluppo sostenibile e a misura d’uomo. È per questo che la missione intrapresa da La Strada trova pieno sostegno da parte di Possibile, in un contesto di reciproca condivisione delle lotte e degli ideali”.

Contenuti correlati